amianto

Il bonus amianto è una agevolazione prevista dal decreto del Ministero dell’Ambiente pubblicato il 17-10-2016 in Gazzetta Ufficiale che consente a tutti i titolari di redditi d’imposta di ottenere un credito d’imposta al 50% sui costi di lavori di bonifica amianto e smaltimento su beni e strutture nello Stato.   Presentare entro la scadenza del 30 Aprile.

COME FUZIONA

Tutti i titolari d’impresa, possono presentare un’apposita domanda al Ministero dell’Ambiente, per ottenere un credito d’imposta al 50% per gli interventi di bonifica su immobili, coperture o altri manufatti riguardanti le strutture produttive.

 SPESE AMMESSE

Le spese ammesse al credito d’imposta al 50% sono: spese per la rimozione di amianto – eternit e spese per lo smaltimento dell’amianto.

INTERVENTI DETRAIBILI

  • Lastre di amianto piane o ondulate;
  • Copertura in eternit;
  • Tubi, canalizzazioni e contenitori per il trasporto e lo stoccaggio di fluidi, a uso civile e industriale in amianto;
  • Sistemi di coibentazione industriale in amianto;
  • Coperture e manufatti di beni e strutture produttive.

 Sono ammessi al credito d’imposta, con limitazioni, anche le spese di consulenza professionale effettuata per smaltire l’amianto. Tali perizie, fruiscono di uno sconto fino al 10% per un importo massimo di 10 mila euro totali.

NOI POSSIAMO SEGUIRTI PER TUTTO IL PERCORSO :
CONTATTACI PER INFORMAZIONI E RICHIEDERE UN PREVENTIVO: